The Ring [HD] (2002)

https://altadefinizione.ink/wp-content/uploads/2017/02/The-Ring-1.jpg
7.1
Valutazione IMDb: 7.1 - 290,148 voti
Anno:
Genere: Horror
Genere IMDB: Horror, Mystery
Durata: 115 min
Lingua Originale: English
Paese di produzione: USA, Japan
Premi conseguiti: 14 wins & 11 nominations.
Attori: , , ,


Trama
The Ring [HD] (2002) è un Film di Genere Horror creato in USA, Japan, la durata del film è di 115 min, Disponibile in Streaming solo su Altadefinizione.

Sembra una delle solite leggende metropolitane: alla proiezione di un videotape che contiene immagini da incubo, segue una telefonata che annuncia la morte dello spettatore sette giorni dopo la visione. La giornalista Rachel Keller è piuttosto scettica rispetto alla vicenda, finché quattro adolescenti muoiono in circostanze misteriose esattamente una settimana dopo aver visto la cassetta in questione. Per indagare sull’accaduto, Rachel fa di tutto per entrare in possesso del filmato e lo guarda: a questo punto solo il suo amico Noah può aiutarla a scoprire l’arcano…   Lo sceneggiatore Ehren Krueger è riuscito in quel compito difficilissimo che dovrebbe costituire lo scopo principale di ogni remake che si rispetti: l’adattamento. Perché se è vero che il _Ring_ americano è molto simile al prototipo giapponese firmato nel 1998 da Hideo Nakata (alla base c’è sempre il romanzo di Koji Suzuki), è nel contempo anche diversissimo, al di là delle vere e proprie aggiunte o sottrazioni. Fonte trama


Extra
Leggi anche l'extra del Film The Ring [HD] (2002) Lo sceneggiatore Ehren Krueger è riuscito in quel compito difficilissimo che dovrebbe costituire lo scopo principale di ogni remake che si rispetti: l'adattamento. Perché se è vero che il _Ring_ americano è molto simile al prototipo giapponese firmato nel 1998 da Hideo Nakata (alla base c'è sempre il romanzo di Koji Suzuki), è nel contempo anche diversissimo, al di là delle vere e proprie aggiunte o sottrazioni. La sequenza iniziale ne è la conferma: identica situazione in entrambi, ma contesto ambientale e "culturale" differente. Per Krueger e Verbinski, l'incipit serve dunque a identificare un immaginario horror che durante il film, a ritroso, toccherà molte tappe, lambendo perfino il gotico, con la storia della videocassetta assassina a scavare nel cuore di una forma e di un genere. _The Ring_ diventa allora un horror profondamente americano, che indaga nell'animo soprattutto di un popolo e di una terra.